ROGER WATERS. US + THEM

maxresdefault

Sono passati cinque anni dal film  The Wall  Roger Waters, torna al cinema con un grande show dal vivo, le sue note, le performance sensoriali e quei momenti di condivisione che hanno sancito il successo del cantante, strumentista e compositore britannico, da sempre impegnato in cause sociali e umanitarie in maniera profondo e tangibile. Roger Waters Us + Them racconta la sua performance dal vivo legata a storici brani dei Pink Floyd e pezzi del suo ultimo album Is This The Life We Really Want? (E’ questa la vita che realmente vogliamo?), “legati” in un film concerto dove è  anche regista insieme a Sean Evans. Non solo, ma anche la sceneggiatura, le sequenze e la dimensione visiva sono state curate da Waters e da Evans, che si sono concentrati in modo chiaro e puntuale nell’offrire un percorso specifico e impegnato al suo pubblico.

Questo film sarà amatissimo dai fan di Roger Waters e dei Pink Floyd, ma anche da coloro che pensano che arte, musica e capacità comunicativa, si debbano mettere al servizio di qualcosa di più grande e importante: dal pianeta, all’uomo che ci vive dentroUna parola ricorrente? Resisti …

Tuttavia Roger Waters Us + Them sicuramente centra il bersaglio per chi ama perdersi in qualcosa di così unico nel parlarci di amore, diritti umani e libertà e offre un viaggio sensoriale unico e di grande rilevanza.  Possiamo dire che Roger Waters non ha bisogno di commenti se non il suo dire tutto  attraverso la musica; ma se in The Wall del 2014 si poteva forse fare qualcosa di più per migliorare quell’impatto che cerca nel pubblico, in questo music live Roger Waters Us + Them diventa impattante e coinvolgente ponendo i suoi fan  di fronte agli orrori di questo mondo che stiamo corrompendo irreversibilmente. E sicuramente lo ha fatto con grande coraggio e arguzia. Lui stesso dice … “ai famosi si concede tutto”

Lo straordinario montaggio di Katharine McQuerrey permette di apprezzare ogni singola, dettagliata parte della performance, di questo viaggio musicale e visivo e di capire il superbo lavoro di scenografia di James Hatt e Anthony Neale. Le canzoni si sovrappongono e si confondono nel loro offrirci ciò che ad Amsterdam nel tour 2017-2018 ha regalato al suo pubblico composto da una moltitudine di volti, voci e colori, dai  millennians e ai cinquantenni che alla loro stessa età, si entusiasmavano per ciò che Roger Waters  fece dal 1965 al 1985 con i Pink Floyd.

Ed ecco dunque che arriva in più di 2500 cinema di oltre 60 paesi, il nuovo film-concerto Roger Waters. US + THEM, presentato fuori concorso alla 76° Mostra del Cinema di Venezia, apprezzatissimo, con riprese eccezionali realizzate nel corso dell’ultimo tour di Waters, acclamato unanimemente da critica e pubblico internazionali.

Nel corso degli ultimi due anni,  Roger Waters ha suonato in un totale di 156 concerti, davanti a 2,3 milioni di persone, viaggiando attraverso il nord America, l’Australia, la Nuova Zelanda, l’Europa, la Russia, l’America Latina e il Messico. Questo grandioso tour mondiale è partito nel maggio 2017 da Kansas City, in Missouri, per concludere con l’ultimo concerto del tour, tenutosi nel dicembre del 2018 a Monterrey, in Messico.

L’evento speciale Roger Waters. US + THEM sarà l’occasione per tutti i fan dell’artista di darsi appuntamento al cinema solo il 7, 8 e 9 ottobre rivivere in 4K e Dolby Atmos la potenza di quell’eccezionale tour, riascoltando brani dagli album di maggior successo dei Pink Floyd (The Dark Side of the Moon, The Wall, Animals, Wish You Were Here) e canzoni tratte dal nuovo album di Roger WatersIs This The Life We Really Want?

Non perdete il “ruggito del leone” che è sempre graffiante e vi porterà a riflettere molto sulla vita che stiamo vivendo !!!

La Redazione

ROGER WATERS. US + THEM è distribuito nei cinema italiani da Nexo Digital con i media partner Radio DEEJAY, Rockol.it, Onstage, MYmovies.it.

 

Commenta per primo