… e sotto il vestito …

15_missboy_cmjn

Col piacere di indossare materiali impalpabili, ma strutturati, è tornata la voglia di una nuova femminilità.

E’ vero. Dopo tanti anni di biancheria “minimal”, giusto lo stretto indispensabile, con reggiseni push up ultra tecnologici e slip confortevoli, anche sotto il vestito la moda gode di questa ventata anni ’50, sorprendenti e seducenti, anche se decisamente più “pudichi” di quella alla quale siamo abituati..  Intendiamoci, non sicuramente indumenti coprenti, ma certamente molto più sexy, proprio per l’utilizzo di un design retrò, realizzati con materiali ultra comfort: tulle ricamato, bordi a nastro lucido, preziosi inserti in pizzo, stringi vita agili e delicati che delineano ancor più efficacemente le forme.

Anche solo le calze giuste, sottolineano questa voglia di seduzione che è in tutte noi. Infondo, quando indossiamo un capo di biancheria raffinato e prezioso, siamo noi le prime ad essere gratificate. L’effetto del pizzo, abili tagli qua e là per un vedo non vedoricami in perline e anche leggerissime paillettes a impreziosire dal reggiseno alle calze. Per le forme ci si sbizzarrisce: dal bustino, al reggiseno a balconcino, dalle coulottes a slip basici, ma preziosi. Anche l’intimo leggermente contenitivo, per le riconosciute  sexy curvy, hanno forme seducenti e il materiale è leggerissimo ! Mai più strizzate in busti pesanti

Il nero vince sempre: è nella sua natura … ma sono molti gli underwear che si posso utilizzare come sotto giacca o top per pantaloni o gonne, per una cena o un impegno a teatro o per una festa. Tinte d’antan, completi strutturati, materiali morbidi e avvolgenti: tutto per far sentire la donna a proprio agio dall’alba al tramonto ma anche, perché no, dal tramonto all’alba …

 

 

di Johanna Rhys-Jones

chantelle.com, laperla.com, lovable.it. wolford.com

Commenta per primo