CHEF IN TOUR …

1_ragazzi-del-CFPA

Per parlare di “Chef in Tour”  è necessario parlare prima di una scuola importante come il Centro di Formazione Professionale Alberghiero (CFPA) di Casargo, che ha come obiettivo principale quello di fornire ai giovani una formazione di qualità per raggiungere una preparazione adeguata alle reali esigenze delle aziende. I corsi sono tutti strutturati in attività teoriche e pratiche e, nel caso delle attività formative triennali e quadriennali per l’acquisizione della Qualifica e del Diploma tecnico, prevedono anche visite mirate, stage e attività in azienda. Un’eccellenza della formazione nel settore alberghiero tra alta didattica, contatti con le migliori strutture alberghiere e prestigiosi concorsi internazionali.

IL CFPA Casargo partecipa a numerosi progetti e iniziative comunitarie con importanti partner italiani e stranieri su tematiche inerenti i servizi e le figure professionali della ristorazione, anche nell’intento di offrire ai suoi studenti l’opportunità di scambi di conoscenze ed esperienze. Per questo il CFPA Casargo organizza diverse iniziative e gemellaggi con scuole alberghiere ed europee di primaria importanza, partecipando a gare gastronomiche internazionali che dal 2013 vengono ospitate in primavera proprio a Casargo.

Nel dicembre 2019 ha avuto luogo l’edizione pilota di questo progetto, con la partecipazione di tre hotel delle province di Sondrio, Lecco e Milano.  In ogni tappa gli allievi del CFPA Casargo, hanno ideato insieme allo Chef della struttura ospitante una ricetta ad hoc. Dietro ogni ricetta si racchiudeva la volontà di coniugare le caratteristiche dei prodotti locali dell’area in cui la scuola è situata con le tradizioni culinarie dell’area di riferimento dell’hotel. Chef in Tour, oltre che rappresentare una grande occasione formativa per i giovani chef, si configura come un vero e proprio viaggio all’insegna del gusto e dell’accoglienza regionale grazie ai focus tematici sugli alberghi, sui meravigliosi paesaggi in cui sono inseriti e con degli approfondimenti culinari di valore.

Questo viaggio è partito da qui …

La Fiorida è situata nella bassa Valtellina, in una delle aree più suggestive dell’arco Alpino, abbracciata tra Alpi Orobiche e Retiche, La Fiorida è un progetto unico. Qui, ogni giorno, le materie prime vengono lavorate nel caseificio e nel macello interni all’azienda. I prodotti finiti, come i formaggi e le carni, vengono poi venduti oppure impiegati per la preparazione dei piatti dei due ristoranti. Questo consente di poter vantare una realtà produttiva a km. zero nello spazio di pochi metri. A marzo 2011, dopo un lungo lavoro di preparazione, studi in cucina e messa a punto del servizio, finalmente è stato aperto il Ristorante delle Emozioni, ribattezzato in dialetto valtellinese La Preséf ( la mangiatoia). La Preséf è nel cuore di una vera fattoria, dove si tramanda una cultura antica che oggi diventa sostenibilità, nella forma e nella sostanza. Le produzioni dell’azienda agricola raggiungono le vette del gusto, tanto da ottenere una stella Michelin nel Novembre 2013 con lo Chef Gianni Tarabini.

Gli alunni del CFPA Casargo hanno realizzato insieme a Gianni Tarabini, lo chef stellato che si definisce “artigiano del cibo”, una ricetta la cui base era formata da un ingrediente tipico valtellinese: la farina di grano saraceno. Partendo da questa preziosa materia prima, i giovani chef hanno realizzato dei bottoni ripieni di trippa alla birra e al pomodoro, con un accompagnamento al bitto e zucca in agrodolce.

La seconda tappa di Chef in Tour si è svolta in un luogo di tradizioni, ma dove il design di alto livello la fa da padrone …

Situata nell’antico borgo di Malgrate, in una struttura affacciata sul Lago di Como e circondata da un parco di alberi secolari con piscina all’aperto, La Casa sull’Albero ha una filosofia ben precisa che nasce dalla volontà di proporre riservatezza ed eleganza in cui i particolari sono curati fino all’ultimo dettaglio per permettere di vivere un’esperienza diversa dal solito. Grande attenzione a natura ed ambiente, il rispetto è il valore non scritto che ispira ogni azione e scelta. Scendendo verso il lago, troviamo il Ristorante Da Giovannino con il giovanissimo chef Alessio Limonta, diplomatosi a Casargo, che ha rivisitato  con gli alunni del CFPA Casargo una ricetta tradizionale.

La filosofia del ristorante infatti è quella di proporre piatti innovativi e creativi e per questo la scelta di un team giovane si è dimostrata vincente. In questa seconda tappa gli alunni del CFPA Casargo hanno realizzato una faraona ripiena con castagne e salsiccia cotta a bassa temperatura in riduzione di caffè.

 L’ultima tappa di questo Chef in Tour è stata a Milano, che non vanta una vista spettacolare di natura lussureggiante, ma di una delle location più belle del capoluogo lombardo …

Una location d’eccezione, nel pieno centro di Milano, in uno dei luoghi simbolo del capoluogo lombardo: la Galleria Vittorio Emanuele. Galleria VIK Milano è l’unico hotel di arte moderna nel capoluogo lombardo. La location è impareggiabile, immersa nella storia e nell’arte. Arte che riveste un ruolo fondamentale nella filosofia del Vik: ogni camera infatti è stata concepita da un artista con opere e decorazioni straordinarie ed uniche nel loro genere. È una vera celebrazione della storia, della cultura, dell’arte, dell’architettura. Una fusione tra l’arte del passato e del presente per offrire all’ospite un’esperienza di soggiorno fuori dal comune.

In questo contesto di grandi stimoli creativi, gli alunni del CFPA Casargo, con l’aiuto e la supervisione del giovane Chef del Vikissimo German Betancur (nel gruppo il cuoco senza cappello …), hanno preparato un risotto alla zucca con taleggio in due consistenze.

Come potete ben constatare, la scelta delle prime tappe pilota di Chef in Tour hanno portato gli studenti del CFPA Casargo, in location di prestigio a 360°, mettendoli in contatto con una realtà lavorativa di altissimo livello dove nulla è lasciato al caso. Queste prime tappe sono diventate anche un momento di grande promozione ed infatti lunedì 16 dicembre, saranno “delle puntate” in televisione, su TGCom24.

Il mio vuole essere un grande in bocca al lupo per gli studenti di questa Scuola Alberghiera di grande eccellenza. Sarà dal CFPA Casargo che usciranno i grandi chef  del futuro !!!

… stay tuned … al prossimo tour …

La Redazione

cfpacasargo.net, tramite.it

Commenta per primo