BE MY VALENTINE …

cute-girl-love-rose

Se non vi siete mai chiesti perché il 14 febbraio è la festa degli innamorati, vi racconto qualche aneddoto tra leggenda e verità, su questo tema diventato tutto rose e cioccolatini. Sebbene la figura di San Valentino sia nota anche per il messaggio di amore portato da questo santo, l’associazione specifica con l‘amore romantico e gli innamorati è quasi certamente posteriore e la questione della sua origine è dubbia. È conosciuta, in ogni caso, la leggenda secondo cui il santo avrebbe donato a una fanciulla povera una somma di denaro necessaria come dote per il suo matrimonio, che senza di questa, non si sarebbe potuto celebrare, esponendo la ragazza, priva di sostanze e di altro sostegno, al rischio della perdizione. Il generoso dono – frutto di amore e finalizzato all’amore - avrebbe dunque creato la tradizione di considerare il santo vescovo Valentino come il protettore degli innamorati. Pur rimanendo incerta l’evoluzione storica della ricorrenza, ci sono alcuni riferimenti storici che fanno ritenere che la giornata di San Valentino fosse dedicata agli innamorati già dai primi secoli del secondo millennio. Fra questi c’è la fondazione a Parigi, il 14 febbraio 1400, dell’ Alto Tribunale dell’Amore, un’istituzione ispirata ai principi dell’amor cortese. Il tribunale aveva lo scopo di decidere su controversie legate ai contratti d’amore, i tradimenti e la violenza contro le donne. I giudici venivano selezionati sulla base della loro familiarità con la poesia d’amore…

La più antica “valentina” di cui sia rimasta traccia risale al XV secolo e fu scritta da Carlo d’Orléans all’epoca detenuto nella Torre di Londra, dopo la sconfitta alla battaglia di Agincourt. Carlo si rivolge alla moglie, Bonne di Armagnac, con le parole: Je suis desja d’amour tanné, ma très doulce Valentinée…Anche Shakespeare, nel suo Amleto, durante la scena della pazzia di Ofelia, la giovane canta vaneggiando: Domani è San Valentino e, appena in sul far del giorno, io che son fanciulla busserò alla tua finestra, voglio essere la tua Valentina“.

Arrivando ai tempi moderni e prima di Whatsapp e messaggini, più o meno personalizzati, dal 19° secolo e fino agli anni ’50, il tratto più caratteristico della festa di San Valentino era lo scambio di valentine, bigliettini d’amore, spesso sagomati a forma di cuori stilizzati o secondo altri temi tipici della rappresentazione popolare dell’amore romantico come  la colomba, l’immagine di Cupido con arco e frecce e così via. Sempre in quegli anni, questa tradizione ha alimentato la produzione industriale e commercializzazione su vasta scala di biglietti d’auguri dedicati a questa ricorrenza.. La Greeting Card Association ha stimato che ogni anno venivano acquistati per il 14 febbraio, circa un miliardo di biglietti d’auguri, numero che colloca questa ricorrenza al secondo posto, come numero di biglietti acquistati e spediti, solo dopo il Natale. La tradizione dei biglietti amorosi cominciò a diventare secondaria rispetto allo scambio di regali come scatole di cioccolatini, profumi, mazzi di fiori, gioielli o romantiche cenette.

LOUBIVALENTINE’S. Il regalo perfetto per labbra e unghie. Per questo San Valentino, Christian Louboutin propone due splendidi cofanetti in edizione limitata perfetti per ogni “innamorata di Louboutin”, amica o te stessa. Ispirato dalla sua abilità nel progettare con il cuore come punto focale, nelle sue scarpe come Corazon o nella sua borsa Sweet Charity o nella sua iconica Collezione LOVE, questi cofanetti sono decorati con cuori dorati disegnati proprio da Christian.Voglio esprimere affetto nei miei disegni, che siano cuori o un bacio stampato. Voglio ispirare un sorriso, che sia un sorriso di desiderio o gioia“. eu.christianlouboutin.com

2 light-pink-roses       BE_MINE_600x800mm       2 light-pink-roses

Cuoio e rose per la nuova Eau de Parfum  “Be Mine” di byTerry. “La Rosa è la mia Musa. In questa composizione romantica, amo il suo fascino ardentesostenuto dal cuoio, arricchito da lampone, spezie e carezze cipriateci racconta Terry de Gunzburg. Grazie a note ricche e lussuose, seducenti, sensuali e spumeggianti, la sua nuova Eau de Parfum  scalda e arricchisce la pelle con il suo profumo provocante… La perfetta scia di cuoio affumicato e zafferano, si accendono con l’abbraccio potente del patchouli. Un intenso fior di cuoio è intrecciato di sensualità con la rosa regina …“Un pelle a pelle” eccitante che sussurra «Be Mine» … e perché non a San Valentino ???     byterry.com

Acqua dell’Elba per San Valentino presenta una “special edition” della sua linea classica. Profumi ispirati ad un’isola in cui la freschezza del mare e dei fiori esalta la percezione del sé e del tempo trascorso insieme. La confezione regalo racchiude la fragranza Linea Classica da 50 o da 100 ml. e di un cuore in ceramica profumato alla stessa essenza. La fragranza femminile è un fiorito con note di arancio, mirto, gardenia e gelsomino, cisto marino e legni di macchia mediterranea. Mentre il profumo maschile è fresco e marino, con note di mandarino, limone e rosmarino, muschio e resina della macchia mediterranea.  acquadellelba.com

Rose e amore sono un connubio indivisibile. Per questo per San Valentino , la Maison diptyque li celebra in tutte le loro forme. E poiché esistono innumerevoli dichiarazioni appassionate e altrettanti gesti legati al profumo, diptyque li ha riuniti tutti in una gamma: la Collections Roses. Al centro della collezione, protagoniste assolute, un duo di rose, le più iconiche rose della profumeria: la Centifolia e  la Damascena. Due rose, due temperamenti diversi che si esprimono in tutte le loro sfaccettature, attraverso le loro fragranze e i loro colori in una gamma completa di prodotti e soprattutto grazie a due creazioni esclusive. Due candele in edizione limitata.   diptyqueparis.it

Un San Valentino profumato alla rosa e Maria Candida Gentile con Rrose Sélavy crea un profumo fatto di rose vellutate, dalla fragranza persistente e unica, dedicata a uno dei principali esponenti del dadaismo: Marcel Duchamp. Maria Candida interpreta il “doppio” di Marcel Duchamp ed il suo gioco di parole Rrose Sélavy che per lui significava “arroser la vie”. Da qui scaturisce questo brindisi alla vita dove la rosa diventa protagonista e viene utilizzata in tutte le sue parti: la foglia, i petali, il gambo. L’effetto è quello di una rosa appena colta, morbida, fresca, con vibrazioni olfattive che invadono l’aria e riempiono lo spazio: tridimensionali come le opere di questo grande artista.  mariacandidagentile.com

San Valentino è alle porte e per la festa degli innamorati Heart & Home, il brand noto per le particolari candele profumate eco-friendly in cera di soia, presenta la sua nuovissima profumazione “With Love”. Romantica, delicata e leggera, “With Love” avvolge l’ambiente in un’atmosfera carica di intensità e passione, un vero e proprio viaggio dei sensi creati dal bouquet di Rose di Damasco e gelsomini resi ancor più intensi dal singolare tocco di ambra.  heartandhome.it

Dermophisiologique propone il Cofanetto Gift Stella. Un’idea regalo per soddisfare piccoli e grandi desideri di benessere. Personalizzabile con prodotti e trattamenti a partire da 50€ come la Maschera Al Ferro® Dermomagnetic, per una pulizia profonda e un riequilibrio del viso, o i trattamenti di idratazione profonda Manicare e Pedicare, per regalare una coccola speciale a chi ci sta vicino ogni giorno.  dermophisiologique.it

Pronta ad apparire irresistibile per la serata speciale di San Valentino? Per prepararvi al meglio, Dolomia suggerisce un make up perfetto per conquistare il fascino della tua dolce metà e creare un maquillage elegante e sensuale al tempo stesso. Tre prodotti pensati per realizzare un look sofisticato e valorizzarvi in occasione della serata più romantica dell’anno con labbra rosse in primo piano e uno sguardo magnetico.  dolomia.it

Dr Vranjes Firenze_Fuoco  Dr Vranjes Firenze_Fuoco_bamboo  Dr Vranjes Firenze_Fuoco  Dr Vranjes Firenze_Fuoco_bamboo

Dr. VRANJES presenta per San Valentino la nuova fragranza per ambienti Fuoco, di un delizioso color corallo. Limone e garofano, legno di sandalo e anice stellato … ecco il “buon odore” del legno e delle sue essenze che ardono nel camino, il profumo del fuoco e del fumo, il ricordo dei momenti passati a scaldarsi dalla fredda aria invernale. Questo è il racconto e la memoria racchiusa in questa fragranza… scoppiettante come il legno che arde. Mi raccomando, per una notte speciale, mettetelo in tutte le stanze e lasciatevi avvolgere …  drvranjes.it

E come si può finire in bellezza la sera di San Valentino? Ma naturalmente con un brindisi … E qui vi propongo la mia personale scelta, con anche la ricetta per stupire la persona amata.

Cocktail “Lupercalia”. 60ml. di Gin Mare, 60ml. LH-Guyot Crème de Mûre, 60ml. vino rosso Carménère, Top di Champagne Brut. Unire gli ingredienti in un mixing glass pieno di ghiaccio. Mescolare finché non si raffreddano e versarli filtrando in un bicchiere da champagne. Aggiungere il tocco finale con lo Champagne Brut. Guarnire con un rametto di timo, more e lamponi, per decorare il bicchiere bastano dei cuoricini di zucchero per dolci.  ginmare.com

Queste le nostre proposte per augurarvi un profumato e unico San Valentino !!!

La Redazione

Commenta per primo